DOMENICA 19 SETTEMBRE, A ROMA, LO SPORT CITY DAY. TESTIMONIAL FABRIZIO DONATO
DOMENICA 19 SETTEMBRE, A ROMA, LO SPORT CITY DAY. TESTIMONIAL FABRIZIO DONATO
Il 19 settembre sarà una grande giornata di sport per gli italiani. In 18 città,…

DOMENICA 19 SETTEMBRE, A ROMA, LO SPORT CITY DAY. TESTIMONIAL FABRIZIO DONATO

Il 19 settembre sarà una grande giornata di sport per gli italiani. In 18 città, dal nord al sud, si svolgerà la prima edizione dello SportCity Day, evento promosso dalla Fondazione Sport City, il laboratorio indipendente di idee e progetti nato dalla necessità di studiare l’impatto dello sport e dell’attività fisica sul benessere delle aree urbane e sulla qualità della vita dei cittadini. SportCity Day coinvolgerà migliaia di persone utilizzando gli spazi urbani e le aree verdi, dunque a impatto zero e a Roma si svolgerà all’interno di Villa Pamphili, dalla mattina fino alla sera.

I cittadini potranno praticare gratuitamente, nel villaggio sportivo allestito nella villa romana, nordic walking, walk music, fitness, touch rugby, minivolley, calcetto e hockey su prato, accompagnati dagli istruttori delle associazioni sportive che hanno aderito all’iniziativa e coordinate dalla Libertas Regionale Lazio.

Testimonial della giornata sarà l’ex triplista delle Fiamme Gialle Fabrizio Donato, bronzo olimpico e due volte campione europeo, che praticherà sport insieme ai cittadini.

In contemporanea, nella sede del Circolo della Rai di Tor di Quinto, si svolgerà una giornata all’insegna del canottaggio, con prove sul Tevere aperte anche ai neofiti.

 

È meraviglioso vedere quanto entusiasmo c’è intorno a questo tema – dichiara Fabio Pagliara, Presidente Fondazione Sport City – considerata l’adesione di diciotto città alla prima edizione, e potevano essere anche di più. Stiamo già pensando alla prossima edizione, convinti che diventerà un grande progetto nazionale e anche europeo. Un grande ringraziamento va alle amministrazioni comunali e alle tante associazioni sportive che hanno aderito con così tanta passione, decretando così il successo dell’evento”.

 

Il coordinamento della tappa romana è affidato ad Enzo Corso, presidente Libertas regionale e membro di giunta del Coni Lazio: “E’ un’iniziativa magnifica – dice Enzo Corso – che deve servire a lanciare l’idea della Sport City e dello sport in genere come volano per creare un modello migliore di vita “

 

SportCity Day è promosso dalla Fondazione SportCity in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, con il patrocinio di CONI, CIP, Sport e Salute, Rai per il Sociale, con il contributo dell’Istituto per il Credito Sportivo.

 

Per maggiori informazioni:

Federico Pasquali

Ufficio Stampa Sport City Day

392.1003296 – fpasquali@gmail.com

Nelle foto:

  • una foto di uno degli sport che hanno aderito allo Sport City Day
  • Enzo Corso e Fabio Pagliara insieme ad una parte del COL durante il sopralluogo a Villa Pamphili
Da Domani 7 Aprile Al Via Le Domande Dalle Ore 14.00 Sul Sito Di Sport E Salute Per I Collaboratori Dello Sport
Da domani 7 aprile al via le domande dalle ore 14.00 sul sito di Sport e Salute per i collaboratori dello sport
E’ stato emanato l’atteso Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le…

Da domani 7 aprile al via le domande dalle ore 14.00 sul sito di Sport e Salute per i collaboratori dello sport

E’ stato emanato l’atteso Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport  che definisce le modalità di presentazione delle domande a Sport e Salute per ricevere l’indennità di 600 euro prevista dal Decreto Legge “Cura Italia” a favore dei collaboratori sportivi (art. 96, decreto-legge 17 marzo 2020, n.18).

REQUISITI

Possono richiedere l’indennità i titolari di rapporti di collaborazione, già in essere alla data del 23 febbraio 2020 e ancora pendenti al 17 marzo 2020, data di entrata in vigore del Decreto Legge “Cura Italia”.

È inoltre espressamente prevista una priorità per i collaboratori sportivi che nel periodo d’imposta 2019 non abbiano percepito compensi superiori a 10.000 euro complessivi.

ESCLUSIONI

Non possono percepire la suddetta indennità di euro 600,00 i percettori di compensi “sportivi” che possiedano i seguenti requisiti:

  1. percepiscono altre indennità a sostegno del reddito ed in particolare l’indennità prevista per i professionisti con partita iva iscritti alla Gestione Separata INSP e coloro che sono iscritti alla Gestione Separata INPS (esempio collaboratori, soci, amministratori di srl sportive dilettantistiche)
  2. hanno percepito altro reddito da lavoro per il mese di marzo 2020;
  3. hanno percepito, nel mese di marzo 2020, il Reddito di Cittadinanza;
  4. hanno goduto di altri benefici ad esempio trattamenti di cassa integrazione, altre forme di indennità previste dal decreto Cura Italia, o hanno presentato domanda al Fondo di reddito di ultima istanza (esempio liberi professionisti iscritti alla cassa previdenza di categoria).

NATURA DEL RAPPORTO DI COLLABORAZIONE IN ESSERE CON L’ENTE SPORTIVO 

Il rapporto di collaborazione per cui si presenterà la domanda:

  1. deve essere con Federazioni Sportive Nazionali, Enti di Promozione Sportiva, Discipline Sportive Associate nonché con Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche;
  2. le Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche devono essere iscritte, alla data di entrata in vigore del Decreto Legge “Cura Italia” (17 marzo 2020), nel Registro delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche tenuto dal CONI e che gli Organismi Sportivi devono essere riconosciuti, ai fini sportivi, dal CONI;
  3. doveva esistere già alla data del 23 febbraio 2020 ed essere in corso alla data del 17 marzo 2020;

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda dovrà essere compilata esclusivamente attraverso la piattaforma informatica che sarà attiva dalle ore 14:00 di martedì 7 aprile sul sito di Sport e Salute.

LE FASI DELLA PROCEDURA

La procedura prevede tre fasi:

  • la prenotazione: per prenotarsi è necessario inviare un SMS con il proprio Codice Fiscale al numero che sarà disponibile da martedì 7 aprile su www.sportesalute.eu. Dopo aver inviato l’SMS, si riceverà un codice di prenotazione e l’indicazione del giorno e della fascia oraria in cui sarà possibile compilare la domanda sulla piattaforma;
  • l’accreditamento: per accreditarsi è necessario disporre di un proprio indirizzo mail, del proprio Codice Fiscale e del codice di prenotazione ricevuto a seguito dell’invio dell’SMS;
  • la compilazione e l’invio della domanda: subito dopo l’accreditamento, sarà possibile accedere alla piattaforma, compilare la domanda, allegare i documenti e procedere con l’invio.

CONSIGLI DI SPORT E SALUTE IN VISTA DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA – DOCUMENTAZIONE UTILE

In attesa della pubblicazione della piattaforma, ti consigliamo di:

  • caricare sul tuo computer, tablet o telefono il pdf dei documenti che andranno allegati (documento identità, contratto di collaborazione o lettera di incarico o prova dell’avvenuto pagamento della mensilità febbraio 2020);
  • avere a disposizione i tuoi dati essenziali, tra cui: Codice Fiscale, recapiti di posta elettronica e telefonici, residenza e IBAN per l’accredito della somma;
  • disporre dei dati relativi alla tua collaborazione sportiva, tra cui: nominativo delle parti contraenti, decorrenza, durata, compenso e tipologia della prestazione;
  • conoscere l’ammontare complessivo dei compensi sportivi ricevuti nel periodo d’imposta 2019;
  • accertarti che il rapporto di collaborazione per cui intendi presentare la domanda di indennità rientri, ai sensi dell’art. 2 del Decreto Ministeriale, nell’ambito di cui all’art. 67, comma 1, lettera m), del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 e che sia presso Federazioni Sportive Nazionali, Enti di Promozione Sportiva, Discipline Sportive Associate, oppure presso Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche;
  • verificare che sussistano tutti gli altri requisiti di legge richiesti (esempio: non avere diritto a percepire altro reddito da lavoro per il mese di marzo 2020, non essere pensionato, non essere co.co.co iscritto alla gestione separata INPS, non essere percettore del Reddito di Cittadinanza, etc.);
  • disporre del codice fiscale o della Partita Iva della Associazione/Società/Organismo Sportivo per cui si presta la collaborazione;
  • verificare, se collabori con un’Associazione o una Società Sportiva Dilettantistica, che sia iscritta al Registro del CONI;
  • verificare, se collabori con una Federazione Sportiva Nazionale, una Disciplina Sportiva Associata o un Ente di Promozione Sportiva, che sia riconosciuto dal CONI.

MODALITA’ DI EROGAZIONE

L’indennità sarà erogata direttamente da Sport e Salute sul conto corrente indicato dal richiedente in fase di presentazione della domanda. Le indennità saranno erogate sino a concorrenza del fondo di 50 milioni di euro riconosciuti alla Società per l’erogazione delle indennità.

Premiazione Delle Attività 2019 Libertas Roma E Provincia
Premiazione delle attività 2019 Libertas Roma e Provincia
La Libertas Roma e Provincia ha partecipato con grande piacere alla cerimonia di premiazione delle…

Premiazione delle attività 2019 Libertas Roma e Provincia

La Libertas Roma e Provincia ha partecipato con grande piacere alla cerimonia di premiazione delle attività 2019 della storica #libertasAtleticaCastelgandolfoAlbano che dal 1969 si occupa di atletica leggera.
Durante la cerimonia sono stati presentati i 5 Titoli Italiani vinti e ben 3 atleti convocati in Nazionale.
Complimenti alla direzione societaria, ai tecnici e a tutti gli atleti per l’impegno e i risultati raggiunti!!!!

Ad Enzo Corso La Stella D’Oro, L’onorificenza Riservata Ai Dirigenti Sportivi
Ad Enzo Corso la Stella d’Oro, l’onorificenza riservata ai Dirigenti Sportivi
La cornice seicentesca delle Scuderie Aldobrandini a Frascati ha accolto per la seconda volta, dopo…

Ad Enzo Corso la Stella d’Oro, l’onorificenza riservata ai Dirigenti Sportivi

La cornice seicentesca delle Scuderie Aldobrandini a Frascati ha accolto per la seconda volta, dopo quella del 2016, la cerimonia di consegna delle Benemerenze CONI martedì 3 dicembre alle 17.
Il Comitato Lazio del Coni ha riunito per l’occasione il mondo sportivo della provincia di Roma, in tutto 52 tra Società sportive, Dirigenti e Tecnici che hanno meritato con il loro lavoro e il loro impegno le onorificenze consegnate da Riccardo Viola, Mario Pescante e dal Sindaco di Frascati, Roberto Mastrosanti.
Tra le tante onorificenze, consegnate 6 Stelle d’Oro al Merito Sportivo, benemerenza riservata ai Dirigenti Sportivi, dove il regolamento per l’assegnazione che prevede almeno 30 anni di attività, richiede anche la presenza di un ricco e dettagliato curriculum di livello nazionale, quale espressione dell’impegno profuso continuativamente nel mondo dello sport.
L’importante riconoscimento è stato assegnato ad Enzo Corso, presentato come “anima“ dell’hockey a Roma , per la sua militanza a livello nazionale e regionale in ambito federale ed in qualità di Presidente di un glorioso Club sportivo, come l’Hockey Club Roma , sia nel suo ruolo di Coordinatore dei Presidenti Regionali Libertas in seno al Consiglio Nazionale dell’Ente di Promozione Sportiva, che ne fanno un Dirigente sportivo a 360 gradi.
Questi gli altri 5 premiati: Sergio Carella, per il tiro a volo; Fabrizio Gagliardi, presidente dell’UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana); Antonio Matella, notaio nel diritto sportivo; Antonia Paparelli, da oltre 40 anni promotrice della ginnastica laziale e Nicola Tropea, storico presidente della FISI regionale. Sono state consegnate anche 11 Stelle d’argento e 25 Stelle di bronzo a chi ha svolto opera meritoria nel mondo dello sport per almeno 20 anni (dirigenti) e 30 anni (società sportive) nel caso dell’argento e 12 e 20 anni nel caso del bronzo.
Queste le parole di Enzo Corso “ Una grande soddisfazione che arriva a 18 anni dalla Stella d’Argento . Tra l’altro, mi ha fatto immenso piacere che la candidatura sia stata presentata dal Coni Lazio a riconoscimento della mia vita da “uomo di sport” impegnato certamente nell’hockey , ma non solo considerando la mia esperienza in un Ente di promozione glorioso come la Libertas e nel campo della formazione . In questo momento di felicità . voglio considerare questa onorificenza non un punto d’arrivo. Ancora mi diverto nelle varie attività di cui mi occupo e spero di riuscire ancora a riversare sui giovani l’esperienza dirigenziale sportiva che ho accumulato negli anni . “

Nelle foto :

Centro Provinciale Libertas: Corso Ufficiali Di Gara Di Pattinaggio Artistico
Centro Provinciale Libertas: Corso Ufficiali di Gara di pattinaggio artistico
Si è svolto venerdì 1 e sabato 2 novembre presso il centro sportivo Sacro Cuore…

Centro Provinciale Libertas: Corso Ufficiali di Gara di pattinaggio artistico

Si è svolto venerdì 1 e sabato 2 novembre presso il centro sportivo Sacro Cuore il 1° corso per ufficiali di gara di pattinaggio artistico, autorizzato dalla scuola di formazione nazionale e regionale e organizzato dal Centro Provinciale Libertas nella persona del Presidente sig. Nildo Rapiti con la collaborazione della Libertas Pilastro ’92 con la Presidente Vera Lucernini, a cui hanno partecipato 19 tra allenatori, atleti ed ex atleti provenienti dalla Toscana, Campania e naturalmente Lazio e Viterbo.

Docenti in commissione Sig.ra Barbara Mecacci responsabile nazionale pattinaggio Libertas, sig. Domenico Capurso responsabile nazionale Libertas e ufficiale di gara federale e sig.ra Sara Turchetti dott. In Scienze Motorie.

VENERDI’ 1 NOVEMBRE: si inizia con spiegazioni delle norme attività per il 2019, il regolamento e stato illustrato dalla signora Barbara Mecacci. Al termine dell’illustrazione delle norme si è verificato il grado di preparazione dei partecipanti con domande relative al riconoscimento dei salti delle trottole e delle problematiche in generale del pattinaggio artistico.

SABATO 2 NOVEMBRE: Ritrovo in pista con i partecipanti al corso e atleti dimostratori della Libertas Pilastro, con prove di punteggio per gli aspiranti giudici, sotto la guida e i suggerimenti del sig. Domenico Capurso, a seguire esame e rilascio attestato per i nuovi giudici Libertas.

Tutti i corsisti (Attardo Silvia, Bacchiarri Giada, Belgiovine Sharon, Burioni Maurizia, Cianchi Aurora, Del Zotto Ilaria, Leonardi Irene, Lucernoni Elisa, Marchetti Alessia, Mattioli Paola, Petroselli Elisa, Pezzica Ilaria, Pirrone Rita, Sabatti Maria, Saccone Lucia, Savelli Giorgia, Spina Daniele, Stabile Alice, Travelli Francesca) si sono dichiarati soddisfatti della bella esperienza e sono pronti a verificare la loro preparazione già nel Campionato Regionale Libertas, che si svolgerà, sempre presso il centro sportivo parrocchiale a Viterbo domenica 17 novembre, “in bocca al lupo” a tutti per la loro nuova attività nel pattinaggio artistico.

Gli organizzatori ringraziano i tre docenti per la professionalità e la semplicità con cui hanno illustrato le varie fasi del corso.

Oltre al campionato regionale molti atleti del Pilastro parteciperanno al Campionato Nazionale Libertas dal 21 al 24 novembre a Montesilvano (Pe)

Intanto proseguono le iscrizioni per la prossima stagione con corsi che vanno dai principianti agli agonisti, informazioni presso il centro sportivo Sacro Cuore (Tangenziale Ovest) tutti pomeriggi dal lunedì al venerdì.

Mercoledì 28 Agosto Seminario Formativo Gratuito Di Wushu-Taiji-Qigong
Mercoledì 28 agosto Seminario Formativo gratuito di Wushu-Taiji-Qigong
Mercoledì 28 Agosto Seminario Formativo Gratuito di Wushu-Taiji-Qigong Regionale Libertas, come tutti gli altri mercoledì…

Mercoledì 28 agosto Seminario Formativo gratuito di Wushu-Taiji-Qigong

Mercoledì 28 Agosto Seminario Formativo Gratuito di Wushu-Taiji-Qigong Regionale Libertas, come tutti gli altri mercoledì fino a metà settembre, è un Evento Sportivo Libertas al quale partecipano le ASD Roma Mediterranea e Unione Danza Sport: al Parco Schuster Ore 19.00, nello spazio verde sulla destra, guardando l’ingresso del Festival Parco Schuster adiacente Basilica di San Paolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per monitorare le visite e per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o se clicchi su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi